img Leseprobe Leseprobe

Un sorriso a dodici stelle

Stefano Innocenti

EPUB
8,99
Amazon iTunes Thalia.de Weltbild.de Hugendubel Bücher.de ebook.de kobo Mayersche Osiander Google Books Barnes&Noble bol.com
* Affiliatelinks/Werbelinks
Hinweis: Affiliatelinks/Werbelinks
Links auf reinlesen.de sind sogenannte Affiliate-Links. Wenn du auf so einen Affiliate-Link klickst und über diesen Link einkaufst, bekommt reinlesen.de von dem betreffenden Online-Shop oder Anbieter eine Provision. Für dich verändert sich der Preis nicht.

Youcanprint img Link Publisher

Belletristik/Erzählende Literatur

Beschreibung

Quasi tutto si può rimediare nella vita; ma non avere rinunciato al tentativo di realizzare un Sogno. Un Sogno, come l’Amore, non conosce mezze misure. O tutto, o niente. Riccardo aveva un Sogno; l’Europa. La sua Europa. Dare tutto significa rimanere con niente. Così rimase Riccardo. Solo, con il suo Sogno Europa nello zaino, le tasche piene di sorrisi, di stelle. Lasciò il lavoro, gli amici, un amore, quando, una sera d’Estate, sentì il suo Viandante interiore passargli dentro. Stregato da quel vento magico che gli parlava di Lei; lo seguì. Quattro anni e lingue imparate: Inglese, Spagnolo, Francese e Tedesco. Lavori duri, umiliazioni, ma anche grinta, gioia di vivere. Lavorare a un Sogno è impegnativo si rischia di non invecchiare, perché trasforma il tempo in sentimenti, in emozioni, che non invecchiano, non muoiono; mai. Un Sorriso illumina l’ossimoro occidentale Beethoven/Shoah. I dubbi sono le risposte, il vuoto dove costruire ponti; non muri. Nel volto dell’Altro, svelato dalle parole dei Muti, dalla Luce dei Ciechi, dai suoni dei Sordi, nei volti del povero, emarginato, non smartofizzato, digitally divided, emigrato, si riflette un’unica certezza; la sua Europa, la tua Europa.

Kundenbewertungen