img Leseprobe Leseprobe

Figlia di una madre bambina

Clotilde Aquino

PDF
6,99
Amazon iTunes Thalia.de Weltbild.de Hugendubel Bücher.de ebook.de kobo Mayersche Osiander Google Books Barnes&Noble bol.com
* Affiliatelinks/Werbelinks
Hinweis: Affiliatelinks/Werbelinks
Links auf reinlesen.de sind sogenannte Affiliate-Links. Wenn du auf so einen Affiliate-Link klickst und über diesen Link einkaufst, bekommt reinlesen.de von dem betreffenden Online-Shop oder Anbieter eine Provision. Für dich verändert sich der Preis nicht.

Clotilde Aquino Poerio img Link Publisher

Sachbuch / Biographien, Autobiographien

Beschreibung

E' la storia di una donna di sessantasette anni che in un momento particolare della sua vita decide di scrivere un libro per aprirsi al mondo, parlando di sè, utilizzando la scrittura come una sorta di psicoterapia, per venire fuori dal suo periodo buio. Uno spaccato di vita che abbraccia cinque decenni, a partire dagli anni cinquanta fino al duemila. Un racconto retrospettivo che fa della sua esistenza in cui mette l'accento sulla sua vita individuale ma anche sulle vicende delle persone con cui ha vissuto. Una madre fragile che lei descrive come una madre bambina e una figura paterna più autorevole e severa. La madre le ha trasmesso l'amore per la musica, dunque lei ripercorre tutti i momenti più importanti della sua vita contemplando il passato e rivendendosi come in un film con la sua colonna musicale. Ogni persona a lei cara la identifica con una canzone.
Tra le note autobiografiche quasi da memoriale, si mescolano note divertenti e positive ad avvenimenti e situazioni poco piacevoli, consoni alla vita stessa. L'autrice inserisce ogni tanto una riflessione più generica sul contesto sociale che mette in rilievo la differenza fra le due epoche. La prima è un'epoca gioiosa piena di cambiamenti e innovazioni artistiche, abituata a rivolgere uno sguardo fiducioso verso il futuro. E' l'epoca in cui ha vissuto. La seconda è l'epoca attuale che sembra quasi priva di senso, vuota di significato, decadente. In questo modo dà risalto alla sconcertante differenza fra i due momenti storici. Più che un'opera narrativa è un insieme di schizzi autobiografici, in cui a un certo punto della sua vita decide di rievocare le fasi già vissute e che sono state per lei particolarmente importanti, prendendo coscienza di lei attraverso i ricordi. Il racconto la vede spesso protagonista o spettatrice delle vicende narrate che sono inserite in un contesto storico ben definito. Una storia individuale vista nel contesto sociale e culturale in cui si sviluppa. La sua natura narrativa è come un Amarcord, l'insieme di episodi che hanno segnato l'esistenza di una persona ma anche gli avvenimenti che hanno segnato l'esistenza di un popolo.

Weitere Titel von diesem Autor

Kundenbewertungen